Seguici su
Cerca

Ambiente e territorio

Ultima modifica 1 marzo 2022

Associazione Amici del Rio Grande

Storia e descrizione attività

L’Associazione è nata come gruppo di pescatori il giorno 2 aprile 1974. Nel tempo i suoi orizzonti si sono allargati e oggi gli scopi perseguiti sono la conservazione, la tutela e lo sviluppo delle specie animali e vegetali presenti nello specchio d’acqua e nelle sue adiacenze; la creazione, la manutenzione e cura delle strutture necessarie alla fruibilità turistica; il restauro conservativo e funzionale degli antichi manufatti presenti in loco; lo sviluppo della pesca sportiva; l’inserimento del bacino del Rio Grande nel progetto complessivo di sviluppo turistico del comprensorio mediante il suo recupero funzionale e la sua valorizzazione. L’associazione gestisce un punto di ristoro presso ponte Alvario, cura la pulizia del percorso pedonale e ciclabile del “Parco fluviale”. L’Associazione è iscritta al Registro Regionale del Volontariato.

  • Presidente: Lunardon Romano
  • Recapiti: Località Ponte Alvario 05022 AMELIA TR
  • Telefono: 0744 981067
  • Cellulare: 347 4819214
  • Email:
  • Sito:
  • Anno fondazione: 1974

Circolo di Legambiente dell'Amerino

Storia e descrizione attività

Tutela dell'ambiente, difesa della salute dei cittadini, salvaguardia del patrimonio artistico... Sono molti i campi in cui il Circolo Legambiente del Comprensorio Amerino; quotidianamente impegnato. Legambiente la piu diffusa associazione ambientalista italiana. Probabilmente hai incontrato o conosciuto Legambiente grazie alle sue manifestazioni sul problema dell’inquinamento e del traffico nel centro storico di Amelia (Mal’Aria, Cento Strade per giocare e Sun Day) o seguendo alcune campagne nazionali (dal Treno Verde alla Goletta Verde, dall'Operazione Fiumi a Salvalarte); oppure hai partecipato a una delle grandi giornate di volontariato (da Puliamo il Mondo all'Operazione Spiagge Pulite). Contattandoci potrai scoprire cosa fa Legambiente per il Comprensorio Amerino, e come fare per impegnarti anche tu per salvaguardare l 'ambiente, per migliorare la qualità; della vita della tua città, o magari solo per sostenerci nelle nostre attività.


Circolo di Legambiente dell'Amerino Italia Nostra Amelia

Storia e descrizione attività

Da oltre cinque decenni le attività di volontariato culturale organizzate da Italia Nostra hanno contribuito a diffondere nel Paese la “cultura della conservazione” del paesaggio urbano e rurale, dei monumenti, del carattere ambientale delle città. I beni culturali, i centri storici, la pianificazione urbanistica e territoriale, i parchi nazionali, l’ambiente, l’agricoltura, il mare, le coste, le isole, i musei, le biblioteche, gli archivi storici: questi sono alcuni dei capitoli più importanti dell’attività capillare di Italia Nostra, spesso sostenuta da una ricerca approfondita e documentata da una vasta pubblicistica che oggi costituisce patrimonio unico e insostituibile a disposizione del Paese.

La locale sezione di Italia Nostra è nata nel 2007 per l'interessamento di Piero Girotti che nel corso di questi anni ha operato per la tutela del patrimonio storico e paesaggistico amerino con varie attività, incontri pubblici, un convegno su Marketing Territoriale e Paesaggio, uno sulla legge 1600 (Sen. Depetris), segnalazioni varie a tutela del territorio, del paesaggio, dei centri storici, dell’urbanistica. Ha inoltre realizzato una mostra (foto di Pasquale Comegna) dal titolo "Amelia e il decollage, sorprese e documenti dalla storia: i muri narranti " e firmato con il Comune di Amelia una Convenzione per la realizzazione di un Orto Urbano nel complesso di Sant’Angelo, presso Porta della Valle. Con la direzione didattica della locale scuola media “Augusto Vera” viene  realizzato ogni anno un programma di educazione al paesaggio e rispetto del patrimonio secondo le direttive nazionali di IN per gli interventi formativi sui giovani. Oltre a queste attività, viene anche promossa la conoscenza diretta del territorio e del suo patrimonio con gite e passeggiate aperta alla cittadinanza.

Per segnalazioni e informazioni si prega contattare Flavia Corsano, cellulare 335 5344767, email flavia.corsano@alice.it.

Siamo anche su Facebook al gruppo Italia Nostra - Amelia.